Per una formazione ben strutturata ed equilibrata in League of Legends, i giocatori di corsia centrale sono i cardini chiave per portare la loro squadra alla vittoria.

La corsia centrale è una delle corsie più cruciali in League of Legends perché possiede i punti di ingresso più alti. Un giocatore riceve XP e oro alti dalla corsia centrale, rendendola, probabilmente, una delle corsie più importanti del gioco.



Riot ha condiviso le modifiche alla corsia centrale per #League of Legends stagione 11 pre-stagione! https://t.co/JDznl9KY0R

- GameRiv (@GamerivGames) 27 settembre 2020

Essendo il punto di forza di una squadra, un giocatore in corsia centrale ha l'opportunità di mettersi in corsia da solo e accumulare un notevole vantaggio contro il nemico in corsia centrale. I campioni della corsia centrale giocano un ruolo chiave nei combattimenti a squadre di League of Legends e nelle uccisioni in solitario.

Mappa della corsia centrale di League of Legends (immagine tramite Riot Games)

Mappa della corsia centrale di League of Legends (immagine tramite Riot Games)

La corsia centrale è anche uno dei ruoli più facili da svolgere all'interno di League of Legends. Ciò è dovuto principalmente al fatto che i giocatori possono accedere facilmente a qualsiasi altra parte della mappa dalla corsia centrale. I grandi giocatori di corsia centrale sono loro, che possono vagare efficacemente per altre corsie mantenendo una buona pressione sul proprio avversario in corsia centrale. I campioni che possono farlo bene sono indispensabili.

E per aiutare i nuovi appassionati di League of Legends, la top 5 di oggi parlerà di alcune delle migliori scelte di corsia centrale del gioco.

I cinque migliori campioni di Mid Lane da scegliere nella stagione 11 di League of Legends

#5 Annie

Goth Annie (Immagine tramite Riot Games - League of Legends)

Goth Annie (Immagine tramite Riot Games - League of Legends)

Annie, 'The Dark Child' del gioco, è una delle migliori scelte per la corsia centrale nella stagione in corso di League of Legends. È facile da giocare e ha condizioni di vittoria semplici.

La sua combo può essere usata per colpire gli squishy nemici. Annie è sempre stata una delle scelte più popolari per la corsia centrale. Ora è ancora meglio poiché il suo E - Molten Shield funziona come uno scudo vero e proprio. Può usarlo sui suoi compagni di squadra, il che è molto efficace durante i suoi combattimenti di squadra 2 contro 2 con giunglar .

Annie è in grado di infliggere danni rapidi e ingenti ai nemici senza bisogno di molto oro. Il modo migliore per giocarla in termini macro è cercare i fianchi e usare protobelt o flash per grandi stun e ult. Se Annie ottiene un buon fianco, può fare da solo in un combattimento di squadra abbastanza facilmente.

#4 Fizz

Void Fizz (Immagine tramite Riot Games - League of Legends)

Void Fizz (Immagine tramite Riot Games - League of Legends)

Il Tidal Trickster di 'League of Legends' è tornato nel meta dopo una lunga pausa. Ha beneficiato enormemente della nuova voce, rendendolo un'ottima scelta alla cieca nella corsia centrale.

Fizz è attualmente sopraffatto poiché tutti i suoi oggetti principali sono stati potenziati nel recente aggiornamento degli oggetti. Ora è più forte che mai e, soprattutto, è facile da giocare. Una volta che Fizz afferra l'alternatore hextech e raggiunge il livello 6, può facilmente sparare campioni morbidi senza nemmeno attivare il suo E.

Sull'effervescenza! #LOL #League of Legends #bronzo #pentakill #veloce #fizz #1vs5 #vincita https://t.co/8Y8efM478F

- Aleix Mas (@zThoranK) 18 gennaio 2021

Fizz risponde abbastanza bene ad altri popolari mid laner che attualmente dominano il meta, come Akali, Ekko, Viktor o Zed. La sua capacità di spostarsi facilmente sulle corsie laterali è impareggiabile anche a causa del basso tempo di recupero della sua abilità di salto, che gli consente di radere i secondi cruciali saltando oltre i muri.

# 3 Yone

Spirit Blossom Yone (Immagine tramite Riot Games - League of Legends)

Spirit Blossom Yone (Immagine tramite Riot Games - League of Legends)

Yone è una scelta popolare e attualmente una delle migliori scelte per la corsia centrale in League of Legends. Il 'Campione indimenticabile' non è così difficile da giocare, come viene generalmente descritto. È molto più facile da gestire rispetto a campioni come Yasuo.

Il kit di Yone consiste nel far scoppiare, scambiare e cc sui suoi nemici. In genere, il kit riguarda l'impostazione delle sequenze, l'immersione degli avversari e l'infliggere il maggior numero di danni prima di ritirarsi.

Come giocare a Yone di @falso #AllStar2020 pic.twitter.com/1WJ28rUf4B

— T1 LoL (@T1LoL) 19 dicembre 2020

Yone ottiene un grande vantaggio nel gioco in League of Legends poiché è in grado di vincere qualsiasi corsia. Diventa una bestia dopo il suo primo oggetto. Le build Shieldbow rush e Galeforce rush sono diventate immensamente efficaci per Yone dopo il recente aggiornamento 11.1.

# 2 Eco

Pulsefire Ekko (Immagine tramite Riot Games - Wild Rift)

Pulsefire Ekko (Immagine tramite Riot Games - Wild Rift)

Ekko ora può distinguersi come una delle scelte di corsia centrale più efficaci nella stagione 11 di League of Legends. È anche facile da giocare e abusa in modo abbastanza efficiente dei nuovi oggetti della Lega.

Quasi il mio primo penta con il mio principale Ekko ❤️ ggwp #League of Legends #LOL #Eco #LAN #gli sport #pc #giocatrice #ps4 #ApexLegends pic.twitter.com/6m9Pr3zjZA

- iKiraKira (@hykioyaplays) 16 gennaio 2021

Protobelt è migliorato rispetto alla stagione precedente, e così anche Lich Bane. Questi due sono gli elementi di base di 'The Boy who Shattered Time', che lo rendono più forte che mai.

Il kit di Ekko è folle poiché non ha quasi bisogno della sua R per infliggere gravi danni ai nemici. Può semplicemente saltare e scoppiare in combattimenti di squadra. Se non riesce a uccidere, può volare via con la sua velocità di movimento e tornare indietro per un secondo colpo. Ekko è un assassino della corsia centrale di League of Legends. Se ottiene un punteggio di creep alto, morti nel gioco basse e arriva a due oggetti, diventa più mortale.

#1 Anivia

Cosmic Anivia (Immagine tramite Riot Games - League of Legends)

Cosmic Anivia (Immagine tramite Riot Games - League of Legends)

La piccola rielaborazione di Anivia del suo kit nel recente aggiornamento di League of Legends l'ha resa una scelta folle nella corsia centrale. È una delle scelte più difficili della lista e potrebbe aver bisogno di un po' di pratica per andare bene con lei.

Anivia è sempre stata una campionessa difficile da bilanciare per Riot Games. Semplicemente perché ha tutto nel suo kit per essere una forte mid laner. L'unico punto debole è la sua scarsa mobilità.

Una bella #Anivia Outplay dallo stream di ieri #League of Legends

E già siamo nella promo platino :) pic.twitter.com/7wwGVdP6fi

— Fragxz (@fragxz) 15 gennaio 2021

La 'Cryophoenix' è sicuramente una delle migliori corsie centrali della stagione in corso, poiché il suo gioco da metà a fine è migliorato molto rispetto a prima. La sua Tempesta glaciale definitiva ora agisce come un ottimo strumento di zonizzazione sia in attacco che in difesa. Se un gioco di League of Legends arriva a un punto in cui un mid laner ha bisogno di tartarughe e farm up, Anivia è il miglior campione per questo.

Nota: questo articolo riflette l'opinione dell'autore e ciò che può sembrare il migliore per qualcuno potrebbe non esserlo per qualcun altro.