Il genere dei giochi di ruolo non è stato solo al centro dell'innovazione nell'industria dei giochi, ma anche un luogo in cui gli sviluppatori possono davvero prendersi dei rischi e spingere i confini di ciò che è possibile fare nei videogiochi.

Uno dei giochi più sorprendenti usciti negli ultimi decenni è stato Elder Scrolls V: Skyrim. Il gioco avrebbe continuato a stabilire il punto di riferimento a cui sarebbero stati confrontati altri giochi per gli anni a venire.





Sebbene sia un atto difficile da seguire, molti giochi sono stati in grado di lasciare il segno nel settore come ha fatto Skyrim. Ecco alcuni giochi che potrebbero aiutare i giocatori che cercano di grattare la loro voglia di giochi di ruolo open world.


I 5 migliori giochi open world come Skyrim

1) The Witcher 3



The Witcher 3 è senza dubbio il gioco più influente della seconda metà degli anni 2010 con la ridefinizione di come dovrebbe essere un gioco AAA. CD Projekt Red ha superato se stesso con The Witcher 3: Wild Hunt e ha spinto il genere dei giochi di ruolo in avanti alla grande.

Il gioco è ricco di contenuti e non lascia spazio a lamentele sui giocatori che cercano di scuoiare la pelle in oltre 100 ore di gioco e il suo DLC di qualità. Con tutti i contenuti apparentemente infiniti, il gioco non sembra mai superare il suo benvenuto e rimane costantemente coinvolgente.



Ciò che rende The Witcher 3 davvero encomiabile è che nessuna missione secondaria finisce mai per sentirsi imbottita, poiché ognuna ha il suo scopo nella storia e presenta una variazione di gioco unica.


2) Assassin's Creed: Valhalla



Il franchise di Assassin's Creed si è allontanato abbastanza dalle sue radici di azione stealth ed è ora un vero e proprio gioco di ruolo open world con una quantità apparentemente infinita di contenuti.

Assassin's Creed Valhalla potrebbe essere solo la migliore entrata nel nuovo stile di giochi RPG della serie e offre al giocatore un enorme mondo aperto che all'inizio può essere travolgente.



Il gioco offre una storia avvincente. Le avventure vichinghe di Eivor offrono momenti di narrazione davvero mozzafiato. Il gameplay è profondo in quanto vi è un vasto albero delle abilità da esplorare e un avvincente sistema di combattimento.

AC Valhalla è un gioco assolutamente enorme che impiegherà al giocatore fino a 80 ore per superare la missione principale. Le missioni secondarie e le attività impiegheranno altre 80 ore se il giocatore vuole davvero esplorare tutto all'interno del gioco.


3) Kingdom Come: Liberazione

Kingdom Come: Deliverance è forse diverso da qualsiasi altro giocatore di giochi di ruolo che avrebbe giocato prima, poiché sfida quasi tutte le convenzioni del genere. Piuttosto che far sentire il giocatore come una potente, divina, forza della natura, Kindom Come: Deliverance è invece la rappresentazione più realistica del combattimento e dell'esplorazione nel gameplay.

Il gioco è incredibilmente difficile e ci vorrà un po' di tempo prima che il giocatore si impadronisca del complesso sistema di combattimento. Anche allora potrebbe essere troppo difficile combattere anche un nemico alla volta.


4) Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning

Kingdoms of Amalur sarà per sempre conosciuto come uno dei titoli più sottovalutati di tutti i tempi. Per tutto quello che il gioco ha fatto bene, non ha ricevuto la stessa attenzione e lode che avrebbe meritato.

Tuttavia, il gioco è stato recentemente rilasciato in una versione rimasterizzata, che è stata accolta molto bene dai fan e dalla critica. Il gioco racchiude un sacco di contenuti significativi, il tutto completato in larga misura dal suo eccellente sistema di combattimento.

Il gioco è la prova che non tutti i giochi di ruolo devono scendere a compromessi sul combattimento al posto di una gestione approfondita dell'inventario o di altri elementi di gioco di ruolo. Kingdoms of Amalur racconta anche una storia affascinante che in qualche modo porta originalità in un genere molto saturo.


5) Dragon Age: Inquisizione

Il franchise di Dragon Age è stato a lungo un pilastro del genere RPG e ha regalato ai giocatori molti bei ricordi nel corso degli anni. Inquisition rimane forse il più grande successo della serie e uno dei migliori giochi di ruolo mai realizzati.

Offre al giocatore una quantità senza precedenti di controllo e autorità decisionale che influisce non solo sulla storia ma anche sul mondo di gioco. Ciò si traduce in una delle esperienze RPG più appaganti di tutti i tempi.

I giocatori avranno difficoltà a trovare giochi di ruolo migliori come Dragon Age che forniscano il pacchetto completo: storia, combattimento e tradizione.