Dall'uscita della PS4 nel novembre 2013, Sony ha fornito ai giocatori diversi modi per divertirsi con i giochi, dal controller Dualshock 4 con touch bar, dai controller di movimento PS Move all'auricolare PSVR.

Per coloro che cercano un metodo di input più preciso, la PS4 supporta i controlli del mouse e della tastiera. Tuttavia, il supporto in-game dipende dagli sviluppatori e non tutti i giochi PS4 supportano l'utilizzo di mouse e tastiera.



I giocatori di console possono provare questi cinque giochi per PS4 che supportano un mouse e una tastiera per provare i loro giochi preferiti in modo leggermente diverso.

I 5 migliori giochi per PS4 con supporto per mouse e tastiera

#1 Call Of Duty Modern Warfare (2019)

Il terzo Call of Duty di Infinity Ward per PS4, Modern Warfare (2019), è stato rilasciato con un nuovissimo motore per il franchise, che offre funzionalità come avanzate fotogrammetria e rendering , meglio illuminazione volumetrica così come l'uso di ray tracing .

I giocatori PS4 possono anche collegare un mouse e una tastiera per provare lo sparatutto in prima persona come fanno i loro fratelli PC.


#2 Fortnite

Il grande successo di Epic Games, Fortnite, è stato rilasciato nel 2017 come un gioco polarizzante nella comunità. Lo ami o lo odi, Fortnite è qui per restare, ed è 350 milioni di giocatori nel 2020 lo dimostra.

Fortnite è stato uno dei primi giochi a supportare il crossplay e i giocatori PS4 possono essere abbinati a quelli su PC. Per livellare il campo di gioco, i giocatori di PS4 possono collegare una tastiera e un mouse per uno scontro leale.


# 3 giorni Z

Ambientato in un'apocalisse zombie, DayZ mette i giocatori in un ambiente di sopravvivenza in cui devono gestire tutto, dalla fame e sete alla temperatura corporea.

Dopo aver trascorso più di 7 anni nello sviluppo, prima come mod e poi come gioco autonomo, DayZ è stato rilasciato nel 2019 su PS4 con supporto completo per i controlli di mouse e tastiera su console.


#4 Final Fantasy XIV Online

La storia di Final Fantasy XIV è intrigante, per non dire altro. Originariamente un titolo PS3 del 2010, il gioco è stato rilasciato con un forte contraccolpo con critiche che vanno dalla cattiva interfaccia utente al motore di gioco che è stato completamente rotto.

Invece di lavorare su una causa persa, lo sviluppatore Square Enix ha deciso di rifare il gioco da zero e lo ha rilasciato su PS4 nell'aprile 2014, con supporto per mouse e tastiera.


#5 Minecraft

Il regalo di Markus 'Notch' Persson ai giochi, Minecraft, ha quasi dieci anni a partire dal 2020. Dopo essere stato acquisito da Microsoft nel 2014, Mojang si è messo al lavoro, espandendo il gioco su altre piattaforme.

Minecraft ha presto trovato la sua strada su PS4. I giocatori possono utilizzare il mouse e la tastiera per semplificare la gestione degli edifici e dell'inventario.