Destino 2 ha molte attività che vanno dal PvE al PvP dove i guardiani possono saltare su qualsiasi cosa e coltivare bottino e materiali. Di tutte queste attività, quella che spicca di più è Bungie's indennità per la mira assistita insieme alle modifiche all'acquisizione del bersaglio.

Con l'annuncio del cross-play, lo sviluppatore ha convinto l'intera community a pensare ai cambiamenti e all'equilibrio su cui lavoreranno. Naturalmente, ci saranno aiuti alla mira per i giocatori su console, ma la domanda principale è se cambierà il gioco quando si tratta di PvP.





Cross Play è in arrivo nella stagione 15! | #Destino2 pic.twitter.com/j33AfjyAXI

— DestinyNews+ (@DestinyNewsCom) 29 luglio 2021

Nel recente TWAB (Questa settimana da Bungie), l'azienda americana ha risposto a tutte le domande riguardanti il ​​sistema di crossplay che stanno introducendo per la prossima stagione.




Bungie e i suoi piani di crossplay per Destiny 2 Stagione 15

1) Cambiamenti che ci si può aspettare nella nuova stagione

Guardiani su tutte le piattaforme di gioco, incluse PlayStation, Xbox e pc , potranno unirsi alle rispettive squadre e lanciarsi in ogni tipo di attività per affrontare l'Oscurità.

Bungie ha annunciato modifiche all'interfaccia utente e alla schermata del roster all'interno di Destiny 2, che includono:



  • Identità del guardiano
  • Cambiamenti nella denominazione
  • Amici di Bungie.net
  • Inviti a squadre e multigiocatore
  • Privacy
  • Matchmaking cross-play
  • Comunicazione cross-play
  • La tabella di marcia del crossplay

Durante la stagione 14 di Destiny 2, l'editore ha invitato i guardiani di tutti i sistemi a farsi avanti e a testare in beta il matchmaking per il Attacchi dell'Avanguardia . Sebbene molti Guardiani abbiano risposto alle loro chiamate per giocare alla versione beta del crossplay, hanno anche avuto un'anteprima involontaria delle altre funzionalità del crossplay. Tuttavia, questo è stato chiuso da Bungie poco dopo.


2) Identità del guardiano in Destiny 2 Stagione 15

Questa modifica al crossplay arriverà anche con un cross-save, quindi Bungie ha mantenuto invariato il nome sopra la testa del Guardian, indipendentemente da dove è stato effettuato l'accesso a un determinato account. Lo stesso vale per chiunque sia nell'elenco degli amici.



Una cosa che cambierà, però, è l'identità di tutti. Questo rimarrà coerente su tutte le piattaforme indipendentemente da dove i Guardiani giocano o lanciano il gioco e sarà chiamato 'Nome Bungie'.

Mentre Bungie Name è migliore per tutti, a lungo termine, consente anche un riordino dei nomi una tantum.



Esempio di descrizione di un giocatore nella schermata dell

Esempio di descrizione di un giocatore nella schermata dell'elenco di Destiny 2 (Immagine tramite Bungie)

I nomi Bungie funzioneranno e avranno il seguente aspetto:

  1. 'Nome Bungie': NomeGiocatore#1234
  2. 'Nome visualizzato': NomeGiocatore
  3. 'Hash': #
  4. 'ID numerico': 1234

3) Aggiungere amici in Destiny 2 Stagione 15

Dettagli di matchmaking crossplay per modalità di gioco competitive! (Prove, Crogiolo, Azzardo)

- I giocatori PC si abbineranno ad altri giocatori PC.
- I giocatori della console si abbineranno ad altri giocatori della console.
- Le squadre con qualsiasi combinazione di giocatori PC/Console si abbineranno al pool di giocatori PC. pic.twitter.com/bwORGRKIXi

— DestinyTracker (@destinytrack) 29 luglio 2021

Con l'intero crossplay e le modifiche ai nomi arriva un'altra funzionalità chiamata 'Bungie Friends'. I guardiani possono trovare tutti i loro amici all'interno di un elenco piatto. Verrà aggiunto un filtro specifico della piattaforma per distinguere le persone che hanno effettuato l'accesso alla stessa piattaforma oa una piattaforma diversa.

Esistono tre modi diversi per aggiungere amici dalle piattaforme. Loro sono:

  • Accedi a Destiny 2 e trasforma gli amici della piattaforma in Bungie Friends. I tutori possono quindi inviare richieste tramite la schermata Elenco.
  • Ricerca di amici utilizzando Ricerca giocatore nella schermata di invito.
  • Usando il cerca amici di Bungie.net, i Guardiani possono collegare tutte le loro piattaforme e inviare richieste a tutti gli amici su ogni piattaforma.

Bungie.net Friendfinder sarà disponibile nella Stagione 15 insieme al Cross-Play e può essere trovato qui .


4) Squadre in Destiny 2 Stagione 15

Bungie utilizzerà tutta l'infrastruttura degli inviti nel gioco per farlo funzionare con gli inviti e le lobby multipiattaforma delle squadre di fuoco. I guardiani riceveranno un invito alla squadra a cui potranno accedere tramite una notifica in-game.

Per accettare, i guardiani dovranno accedere alla schermata dell'elenco, seguita dalla sezione degli inviti, quindi interagire con l'invito per accettare e unirsi alla squadra.

La schermata del roster della stagione 15 in Destiny 2 (Immagine tramite Bungie)

La schermata del roster della stagione 15 in Destiny 2 (Immagine tramite Bungie)

Verrà aggiunto un sistema di blocco per i Guardiani per proteggersi dalle molestie online. È possibile accedere alle impostazioni della privacy sociale dalla schermata dell'elenco, dove i guardiani avranno il controllo su diversi tipi di inviti.

Qualsiasi molestia mirata all'interno delle squadre comporterà il divieto. Bungie vuole che i Guardiani mantengano una lobby pulita e amichevole.


5) Matchmaking PvP e PvE in Destiny 2 Stagione 15

Le domande sul matchmaking del PvP sono sempre state nella mente della comunità PC quando Bungie ha annunciato per la prima volta il concetto di crossplay.

Pool di matchmaking cross-play | #Destino2

~ I giocatori PC si abbineranno ad altri giocatori PC.
~ I giocatori della console si abbineranno ad altri giocatori della console. Stadia nel pool Console.
~ Le squadre con qualsiasi combinazione di giocatori PC e giocatori console si abbineranno al pool di giocatori PC. pic.twitter.com/ZDYSYxFEWW

— DestinyNews+ (@DestinyNewsCom) 29 luglio 2021

Tuttavia, in un recente annuncio, Bungie ha chiarito i passi che hanno intrapreso riguardo al livellamento nelle playlist competitive come Crucible, Iron Banner, Gambit e Trials of Osiris.

  • I giocatori PC si abbineranno ad altri della stessa piattaforma
  • I giocatori della console si abbineranno ad altri giocatori della stessa piattaforma
  • Stadia sarà nel pull della console
  • Le squadre con qualsiasi combinazione di giocatori console PC si abbineranno al pool di giocatori PC.

Hanno inoltre aggiunto che il matchmaking PvE avrebbe pool globali in cui le squadre di fuoco possono essere costituite da Guardiani di tutte e tre le piattaforme.