Il bambino disabile aveva spesso gli occhi vuoti e la bocca semiaperta (Credito: Takuya Matsumoto)

Il neonato disabile. Credito: Takuya Matsumoto

Per la prima volta nella storia, una madre scimpanzé è stata osservata mentre si prendeva cura del suo bambino gravemente disabile.



Il bambino scimpanzé, noto come XT11, mostrava sintomi simili alla sindrome di Down, mancanza di capacità motorie, ernia addominale, danni alla colonna vertebrale e un dito inattivo in più. Anche la bambina non è stata osservata mentre mangiava piante, suggerendo che molto probabilmente dipendeva dal latte di sua madre; e non era in grado di stare seduto senza supporto.

Christina, la madre del giovane scimpanzé, ha accettato la sfida, prendendosi cura di XT11. Ha cambiato i suoi comportamenti alimentari per poterla tenere con un braccio e le ha permesso di bere il latte più a lungo di quanto avrebbe dovuto.

La figlia maggiore di Christina ha persino aiutato a prendersi cura del bambino, pulendolo e portandolo fino a quando non ha avuto un figlio tutto suo. Tuttavia, Christina non ha permesso ad altri parenti di tenere XT11. Questi comportamenti sono molto insoliti per gli scimpanzé e potrebbero mostrare che Christina comprendeva non solo la gravità delle disabilità di XT11, ma anche la delicata cura di cui aveva bisogno.

Il neonato disabile, XT11 (L) e un bambino della stessa età (R) (Credit: Michio Nakamura)Il neonato disabile, XT11 (L) e un bambino della stessa età (R) (Credit: Michio Nakamura)

Sfortunatamente, XT11 è vissuto solo per 23 mesi, ma questo non è stato una sorpresa. La sua morte prematura era probabilmente dovuta alla sua dieta ristretta e alle complicazioni che ne derivavano. Tuttavia, la scoperta di queste relazioni è incredibilmente importante. Ciò che è stato osservato può aiutarci a vedere la nostra storia evolutiva e come siamo cresciuti per prenderci cura delle persone con disabilità.

Solo due scimpanzé con disabilità sono stati osservati prima ed entrambe le loro madri li hanno rifiutati o trascurati, quindi questo evento è incredibilmente importante.

Video:

GUARDA IL PROSSIMO: Il grande squalo bianco attacca il gommone