L'ossidiana piangente di Minecraft è un bellissimo blocco viola che emette anche un po' di luce. Piangere Obsidian è piuttosto raro e questo è per una buona ragione. Crying Obsidian consente al giocatore di creare uno dei blocchi più utili in Minecraft, l'Ancora Respawn.

Questo blocco inquietante e accattivante è ottimo da usare come decorazione per gli edifici in modalità Creativa, tuttavia la sua rarità lo rende un compito piuttosto arduo in Sopravvivenza. Tutti i giocatori di Minecraft dovrebbero essere consapevoli di questo raro blocco e dei suoi usi.





Leggi anche: Minecraft Pocket Edition: tutto ciò che i giocatori devono sapere sul gioco nel 2021

Una guida a Crying Obsidian in Minecraft

ottenere

Un portale in rovina sotterraneo che si genera naturalmente (Immagine tramite Minecraft)

Un portale in rovina sotterraneo che si genera naturalmente (Immagine tramite Minecraft)



L'ossidiana piangente può essere trovata solo in una manciata di luoghi. Sfortunatamente, Crying Obsidian può essere estratta solo con un piccone Diamante o Netherite.

Il luogo più comune in cui i giocatori possono trovare Crying Obsidian è nei Portali in rovina, uno dei quali può essere visto sopra. I portali non contengono molti blocchi di ossidiana piangente, tuttavia la maggior parte dei giocatori individuerà più portali in rovina durante le loro avventure.



La seconda tecnica più semplice per acquisire Crying Obsidian è barattare con Piglins. Quando viene dato un singolo lingotto d'oro, i Piglin hanno circa il 9% di possibilità di far cadere 1-3 Crying Obsidian. In media, i giocatori dovranno far cadere circa cinque lingotti d'oro per acquisire Crying Obsidian.

Questa tecnica può essere più semplice per i giocatori più esperti, poiché il Nether è un luogo estremamente pericoloso e richiede abilità per essere attraversato con successo.



Il video qui sopra spiega come barattare con Piglins, che è un ottimo modo per acquisire Crying Obsidian.

L'ultimo modo per acquisire Crying Obsidian è all'interno dei forzieri situati in Bastion Remnants. Questa tecnica non è consigliata ai giocatori che cercano esclusivamente il blocco poiché i resti del bastione sono estremamente difficili da trovare e sopravvivere.



Leggi anche: I 5 migliori semi Java di Minecraft per la costruzione di castelli nel 2021


Usi

Un

Un'ancora di Respawn posizionata in una posizione molto precaria (Immagine tramite Minecraft)

Oltre a una decorazione, Crying Obsidian ha solo un altro uso. Può essere usato per creare l'utilissima Respawn Anchor.

Il Ancora di rigenerazione consente ai giocatori di impostare un punto di spawn nel Nether, purché l'ancora venga caricata. È possibile aggiungere una singola carica 'usando' un blocco Glowstone sull'ancora.

L'ancora diventerà sempre più luminosa con ogni carica aggiunta, tuttavia i giocatori devono essere consapevoli che una volta che il cerchio (visto sopra) è completamente pieno, la prossima carica aggiunta farà esplodere l'ancora.

Se l'ancora esplode, il giocatore perderà il blocco per sempre e dovrà trovare altri sei Crying Obsidian.

Leggi anche: Blocchi introvabili in Minecraft: tutto ciò che i giocatori devono sapere