Dark Souls II è uscito all'inizio di quest'anno per PC, Xbox 360 e PS3, vendendo oltre un milione di copie nel primo mese. Il gioco è il terzo della serie Souls di Bandai Namco e From Software. Tuttavia, non è stato rilasciato per le console di nuova generazione, nonostante sia stato lanciato nel 2014.





Ma Bandai Namco e From Softwares hanno ora corretto il problema rilasciando una versione portuale migliorata e migliorata del gioco per le console di nuova generazione. E a quanto pare, Dark Souls II: Scholar Of The First Sin non sarà un'altra versione economica per rastrellare i soldi.

L'originale Dark Souls II consisteva in 3 DLC, aggiungendo tonnellate di nuove funzionalità e profondità della storia al gioco vaniglia. Scholars Of The First Sin lo abbinerà comprendendo tutti e 3 questi DLC e una grafica aggiornata adatta per le console di nuova generazione.



From Software rilascerà anche una patch gratuita per il gioco principale che includerà una serie di modifiche come NPC aggiuntivi, modifiche al bilanciamento e una migliore capacità multiplayer.

Scholar Of The First Sin riceverà anche una serie di modifiche come una maggiore capacità del giocatore in modalità cooperativa e filoni di missione. Quindi questa è un'ottima notizia per gli utenti di console di nuova generazione poiché i DLC offrono un sacco di contenuti che richiederanno ore per essere giocati.



Secondo il direttore del marketing di Dark Souls di Bandai Namco, Brian Hong, il solo playthrough vanigliato richiede 8-10 ore a seconda del livello di abilità.

Quindi i fan possono aspettarsi molti contenuti e tonnellate di tempo di gioco con questa versione. Dark Souls II: Scholar Of The First Sin è previsto per il rilascio su Xbox One, Xbox 360, PS4, PS3 e PC il 7 aprile 2015.



Anche From Software rilascerà il suo ultimo titolo Bloodborne il prossimo anno.