Un filmato straordinario è stato catturato nel Parco nazionale Kruger del Sud Africauna madre elefante che sembra voler riportare in vita il suo bambino nato morto.



Il Kruger National Park è una delle più grandi riserve di caccia in Africa, ricca di una diversità di fauna selvatica unica e in via di estinzione tra cui il bufalo africano, il rinoceronte nero, la zebra di Burchell e l'amato elefante africano. Il parco vanta un numero maggiore di mammiferi rispetto a qualsiasi altra riserva naturale in Africa, tra cui oltre 8.000 elefanti.

L'elefante africano è l'animale terrestre più massiccio vivente oggi, con un peso di oltre 12.000 libbre e un'altezza di 13 piedi. Sono animali erbivori che abitano habitat boschivi e prati.

Sebbene i maschi siano inclini a vivere da soli, le femmine sono generalmente animali sociali, che comprendono mandrie di varie dimensioni costituite da femmine imparentate e dalla loro prole. Le relazioni tra le madri elefanti ei loro piccoli sono molto intime e persistono anche all'interno di altri membri del branco di sesso femminile.

Quando una femmina di elefante partorisce, è normale che altri membri del branco vengano a toccare il vitello appena nato con i loro tronchi, accogliendolo nel mondo.

I turisti all'interno del Kruger National Park erano in viaggio al tramonto da Satara quando incontrarono un paio di elefanti femmine e quello che sembrava essere un bambino nato morto.

Il vitello era immobile e ad un certo punto la madre ha iniziato ad allontanarsi dal bambino. Uno dei turisti ha puntato una termocamera sulla scena- con loro sorpresa di trovare il vitello appena nato ancora in vita.

elephant-kick-baby-2

Quello che hanno visto dopo è stato incredibile e commovente, poiché la madre è tornata al suo fianco e ha iniziato a spingere il suo corpo con le gambe- essenzialmente prenderlo a calcitornare in vita.

Mentre il vitello oscillava barcollando sui suoi piedi per un bel po 'di tempo, la madre è rimasta al suo fianco, sostenendolo finché non è stato in grado di trovare il proprio equilibrio e di tornare con lei nella natura selvaggia.

Guarda il video sensazionale qui sotto: