cervello di dinosauro Immagine: Jamie Hiscocks / FB

Ciò che un cacciatore di fossili ha quasi passato oltre un decennio fa si è rivelato essere un cervello di dinosauro fossilizzato.



Il fossile era minuscolo e assomigliava solo a uno dei tanti piccoli ciottoli lungo la costa britannica, secondo il cacciatore di fossili inglese Jamie Hiscocks.

Secondo gli esperti , il tessuto era essenzialmente 'sottaceto' quando il dinosauro morì, che è il modo in cui è stato conservato per un periodo di tempo così lungo.

iguanadonIguanadon, la specie probabilmente imparentata con quella scoperta

Lo scienziato dell'Università di Cambridge David Norman ha detto in una dichiarazione 'Quello che pensiamo sia successo è che questo particolare dinosauro sia morto in o vicino a uno specchio d'acqua, e la sua testa è finita parzialmente sepolta nel sedimento sul fondo. Poiché l'acqua aveva poco ossigeno ed era molto acida, i tessuti molli del cervello erano probabilmente preservati e gettati prima che il resto del suo corpo fosse sepolto nel sedimento '.

Utilizzando la microscopia elettronica a scansione (SEM), i ricercatori sono stati in grado di identificare le strutture all'interno del cervello comprese le meningi, i filamenti di collagene, i vasi sanguigni e le strutture della corteccia.

Le strutture sembravano essere simili a quelle trovate negli uccelli e nei coccodrilli, i discendenti dei dinosauri dei giorni nostri.

dinosauro-cervello-2

Norman ha detto Scienza dal vivo , 'In effetti era strutturato un po 'come quello visto tipicamente nei rettili. Inoltre, non mostra che i dinosauri fossero necessariamente molto intelligenti: in questo caso i loro cervelli non riempivano le loro scatole craniche '.

Nei rettili, il cervello non occupa l'intera scatola cranica. Invece, lo spazio rimanente è occupato da un'area densa di vasi sanguigni. Gli esperti presumono che questo fosse probabilmente anche il caso dei dinosauri.

Il tessuto è probabilmente di una specie simile aIguanadon, un grande dinosauro erbivoro che esisteva 133 milioni di anni fa nel primo periodo del Cretaceo.