Il franchise di GTA semplicemente non sarebbe il colosso del settore che è oggi se non fosse stato così sfacciato e assolutamente intransigente nel suo approccio. Rockstar Games, come azienda, non è stata solo involontariamente coinvolta in polemiche, ma sembrava anche essere stata incoraggiata a farlo, a volte anche suscitando polemiche, specialmente quando si tratta della serie Grand Theft Auto.

Il franchise di GTA, per tutta la sua esistenza, è sempre stato il discorso della città nei media convenzionali. Più e più volte, i giochi di questo franchise sono stati oggetto di dibattiti di notizie e segmenti che mettono in evidenza i videogiochi come causa della violenza.





Sebbene quella narrativa abbia effettivamente fatto il suo corso, è tutt'altro che l'unica contesa di cui Rockstar è stata oggetto. Poco dopo il lancio di GTA 5, la famosa attrice Lindsay Lohan ha fatto causa all'organizzazione per aver presumibilmente rubato la sua somiglianza.

Lindsay Lohan fa causa a Rockstar per aver rubato la sua immagine per la copertina di GTA5

Crediti immagine: gamespot

Crediti immagine: gamespot



Secondo la causa intentata dall'attrice americana, l'uso da parte di Rockstar di quella particolare immagine è stata una 'invasione della privacy'. Lohan avrebbe fatto appello più volte contro la società per gli stessi motivi, e i giudici si sarebbero pronunciati contro di lei ogni volta.

Nella sua sentenza, il giudice di New York Eugene Fahey ha scritto:



'[I] rendering artistici sono rappresentazioni indistinte e satiriche dello stile, dell'aspetto e della persona di una giovane donna moderna che va in spiaggia ... che non è riconoscibile come querelante.'

La base di fan di GTA è persino entrata in modalità investigativa, cercando di capire se le affermazioni della Lohan fossero giustificate quando ha affermato che Rockstar aveva effettivamente rubato la sua somiglianza.

Crediti immagine: thedailydot

Crediti immagine: thedailydot



Sebbene la Lohan non avesse necessariamente la sentenza dei giudici a suo favore, i fan sembravano concordare sul fatto che l'immagine somigliasse davvero, ma non a lei. Diversi subreddit e bacheche hanno concluso che la somiglianza della top model americana Kate Upton aveva davvero ispirato il personaggio sulla copertina di GTA 5.

Shelby Welinder confermerebbe di essere stata effettivamente incaricata da Rockstar (crediti immagine:

Shelby Welinder confermerebbe di essere stata effettivamente incaricata da Rockstar (crediti immagine: apmmodels)



Tuttavia, anche questo sarebbe stato smentito, poiché la modella Shelby Welinder in seguito ha rivelato di essere stata incaricata da Rockstar di modellare per la copertina di GTA 5. In un post cancellato su Instagram, Welinder ha pubblicato un'immagine della fattura che descriveva in dettaglio il suo lavoro per Rockstar come modello per la copertina del gioco.

Così, l'identità misteriosa della ragazza sulla spiaggia sarebbe stata finalmente messa a tacere.