I ricercatori si sono recentemente imbattuti in un avvistamento senza precedenti: più di 1.000 polpi femmine ammassate l'una accanto all'altra in quello che descrivono come un 'giardino di polpi' a due miglia sotto le onde del Pacifico.

Il team stava esplorando il Southeast Davidson Seamount al largo della costa della California con Explorer Vessel Nautilus quando si sono imbattuti nell'incredibile raduno diMuusoctopus forte;Piovre. Rannicchiate vicino alle rocce, molte delle femmine sono state viste in una posizione del corpo 'rovesciata', il che indicava che stavano rimuginando. Alcuni potrebbero persino essere visti stringere grappoli di uova tra le braccia.



Immagine: Ocean Exploration Trust / NOAA

È possibile che questi cefalopodi coccolosi siano lì da un po 'di tempo: alcune specie di polpi di acque profonde sono state registrate covando i loro piccoli per più diquattroanni.Durante questo periodo, la madre rimane senza cibo per proteggere vigilmente le uova dai predatori e assicurarsi che siano continuamente bagnate in acqua ricca di ossigeno. Dopo che le uova si schiudono, la madre muore spesso.

Gli scienziati hanno notato che l'acqua sembrava 'luccicare' nelle aree in cui erano concentrati i polpi, suggerendo che la possibilità che l'acqua calda che filtrava dalla montagna sottomarina fosse la ragione per cui le femmine si riunivano in quella particolare area per allevare i loro piccoli. Sfortunatamente, la nave da ricognizione non era dotata di termometro, quindi il team non lo sa con certezza.

Immagine: Ocean Exploration Trust / NOAA

È stato scoperto solo un altro gruppo di polpi di questo tipo, anche se si stima che fossero presenti solo 100 polpi. Quel gruppo è stato registrato sul Dorado Outcrop al largo del Costa Rica. Tuttavia, gli scienziati non sono completamente sicuri che si trattasse della stessa specie della scoperta più recente. La specie avvistata al largo della California èCoraggio di Muusoctopus;un polpo di acque profonde di piccole e medie dimensioni trovato nel Pacifico nord-orientale.

Immagine: Ocean Exploration Trust / NOAA

Guarda altri incredibili avvistamenti in acque profonde su www.nautiluslive.org