Con Joe Rogan che ha recentemente deciso di rimuovere tutti i suoi episodi del podcast The Joe Rogan Experience da YouTube, i fan sono stati riluttanti a guardare gli episodi su Spotify.

Da quando ha firmato un contratto di licenza in esclusiva pluriennale da $ 100 milioni con Spotify, Joe Rogan non ha avuto il soggiorno più confortevole sulla piattaforma. Si è messo nei guai per la prima volta per affermazioni illecite sugli incendi di Portland, qualcosa per cui sarebbe stato costretto a scusarsi.



Inoltre, la piattaforma inizialmente non aveva promesso alcun controllo creativo sul contenuto del podcast di Joe Rogan Experience. Tuttavia, ciò è stato visto per non essere vero, con alcuni dei suoi episodi che sono stati segnalati come mancanti su Spotify.

Questo nonostante le affermazioni di Rogan secondo cui la piattaforma non gli ha detto nulla su alcuna supervisione editoriale.

Ora, Joe Rogan ha recentemente cancellato/reso privati ​​tutti gli episodi che sono stati pubblicati sul suo canale YouTube. Ciò ha portato a critiche da parte di alcuni fan che si sono rifiutati di seguirlo su Spotify.

I fan di Joe Rogan sono riluttanti a seguire gli episodi dei podcast su Spotify dopo la cancellazione di YouTube

Naturalmente, il podcast JRE detiene il primo posto Spotify con un ampio margine. Fino a pochi giorni fa, la maggior parte dei suoi episodi venivano caricati anche su YouTube. I fan potrebbero facilmente guardare gli episodi, ma non è più vero.

Ora, il recente episodio n. 1572 è stato pubblicato esclusivamente su Spotify, con quasi 1,8 miliardi di visualizzazioni di video che sono stati cancellati/resi privati ​​da Joe Rogan su YouTube. Questa è stata vista dai fan come una decisione aziendale.

Gli episodi di Joe Rogan Experience vengono rimossi da YouTube. Ne stavo ascoltando uno quando è stato tolto

- Ahmed Shariff (@TheAhmedShariff) 1 dicembre 2020

è stato un buon giro. Ma sarà così per me. Youtube Premium ha solo un valore molto migliore di Spotify.

— Show3 (@ShowtimePA3) 25 novembre 2020

Tuttavia, va ricordato che Joe Rogan aveva annunciato per la prima volta nel maggio 2020 che Spotify sarebbe stata la piattaforma esclusiva su cui i suoi episodi podcast saranno disponibili per gli spettatori. Indipendentemente da ciò, gli episodi venivano caricati anche su YouTube fino a pochi giorni fa.

Immagine via Twitter

Immagine via Twitter

Inoltre, nonostante le critiche, non è stato come se non avesse annunciato in anticipo che gli episodi saranno disponibili solo su Spotify.

Immagine via Twitter

Immagine via Twitter

Il 25 novembre, Joe aveva postato su Twitter dicendo ai suoi fan che il suo passaggio esclusivo a lungo promesso a Spotify sta finalmente avvenendo, a partire dal 1 dicembre.

A partire dal 1° dicembre tutti i nuovi episodi di JRE saranno in esclusiva @spotify @spotifypodcasts .
Video e audio, tutto gratis per tutti. Divertiti! https://t.co/YaqvZALzGI

— Joe Rogan (@joerogan) 25 novembre 2020

Indipendentemente da ciò, la mossa è stata uno shock per la maggior parte dei fan che semplicemente non si aspettavano che Joe Rogan diventasse un podcaster esclusivo di Spotify.