Coconut_Crab_Birgus_latro - Foto di Drew Avery

Granchio al cocco. Foto di Drew Avery.

Sei appena tornato a casa da una lunga giornata di lavoro. Sei infelice, stanco e irritabile. 'I martedì fanno schifo,' mormori a te stesso. 'Una bella doccia dovrebbe rimettermi in sesto.' Se solo. Entra nel tuo bagno, accendi la luce e sei accolto da uno spettacolo davvero orribile: una creatura gigantesca, simile a un ragno, aggrappata al bordo della tua vasca da bagno. Questo è il granchio del cocco, il più grande artropode terrestre.



Visualizza il post su imgur.com

Ma metti in pausa i drammi. I granchi del cocco possono sembrare crabzillas spaventosi, ma in realtà sono abbastanza innocui e poco più che granchi eremiti nudi e troppo cresciuti. Invece di banchettare con carne umana e bambini, i granchi di cocco sono onnivori che mangiano principalmente frutta come le noci di cocco. Però, si sa che mangiano tartarughe, altri granchi e persino un topo polinesiano , quindi non sono esattamente creature innocenti e indifese.

Guarda come divorano una carcassa di maiale nel video qui sotto:

Essendo i più grandi artropodi terrestri del mondo, i granchi del cocco sono più grandi anche dei ragni più grandi. Possono raggiungere una lunghezza di 16 pollici (40 centimetri), un peso fino a 9 libbre (4,1 chilogrammi) e un'apertura delle gambe di oltre 3 piedi (0,91 metri) . Poche persone si aspetterebbero che un paguro eremita detenga questo record.

Coconut_Crab _-_ Birgus_latro - Foto di Drew Avery

Granchio di cocco giovanile con guscio. Foto di Drew Avery.

Tuttavia, come giovani, i granchi del cocco non sono diversi dai loro parenti più piccoli, e indossano persino gusci di gasteropodi durante le prime fasi del loro ciclo di vita . Quando diventano troppo grandi per i loro gusci, il loro addome si indurisce, quindi non hanno più bisogno di fare affidamento su gusci angusti e di seconda mano per la protezione.


Guarda cosa è successo quando un cane curioso ha incrociato la strada con uno di questi granchi giganti:

GUARDA SUCCESSIVO:Anguille vs. Crab: Tug o ’War