Immagine: tontantravel tramite Flickr

Alcune scimmie sono effettivamente fisicamente in grado di produrre linguaggio umano. Ma i loro cervelli non sono programmati per farlo, secondo ricerca pubblicata su Science Advances .

I ricercatori hanno registrato radiografie dei movimenti vocali e facciali di un macaco dalla coda lunga mentre emetteva suoni diversi, come versi, grugniti, sbadigli e schiocchi sulle labbra. Quindi, hanno utilizzato un modello di computer per simulare possibili suoni in base alle configurazioni vocali che hanno catturato.



Hanno scoperto che i macachi potrebbero teoricamente produrre molti dei suoni necessari per un linguaggio umano 'chiaramente intelligibile', inclusi tutti e cinque i suoni vocalici.

Immagine: Wikimedia Commons

Allora perché non sviluppano effettivamente la capacità di parlare?

Ebbene, i ricercatori dicono che il cervello delle scimmie non è 'pronto per parlare'. Non hanno la capacità di eseguire il complesso apprendimento vocale e il controllo del linguaggio che gli esseri umani hanno, motivo per cui gli scienziati non sono mai stati in grado di addestrare con successo i primati a parlare.

Ma anche se potessero parlare, probabilmente non suonerebbero esattamente come noi. La simulazione del computer di un macaco che dice 'Mi vuoi sposare?' suona incredibilmente inquietante. (Ascolta sotto.)

Fino ad ora, gli scienziati hanno discusso se fossero differenze anatomiche o cognitive a rendere gli esseri umani in grado di parlare e non gli animali.

'Anche se questa scoperta si applicasse solo alle scimmie macaco, smentirebbe comunque l'idea che è l'anatomia che limita il linguaggio nei non umani', ha detto Asif Ghazanfar, uno degli autori dello studio, in un comunicato stampa della Princeton University.

'La domanda interessante è: cosa c'è nel cervello umano che lo rende speciale?'

GUARDA IL PROSSIMO: Lion vs. Buffalo: When Prey Fights Back