Immagine: Neil D’Cruze

Un'indagine su una massiccia truffa illegale sulla fauna selvatica ha rivelato che le persone hanno venduto peni di lucertola monitor essiccati come 'Hatha Jodi',una rara radice di pianta indiana utilizzata in alcune pratiche tradizionali.

Si pensa che la radice porti fortuna ai possessori, ma è estremamente rara, trovata solo in alcuni siti sacri nella valle di Lumbini in Nepal e sulle colline di Amarkantak nell'India centrale, secondo un articolo di Mongabay . Un'indagine e successivi test di laboratorio rivelano che gli Hatha Jodi venduti sono in realtà i peni essiccati delle lucertole monitor del Bengala (Varanus bengalensis) e le lucertole gialle (Varanus flavescens). Inoltre, sono state trovate anche alcune repliche di plastica.

Lo schema include piccoli commercianti in India attraverso negozi di alimentari e negozi spirituali,ma le principali piattaforme di vendita al dettaglio online tra cui Amazon, eBay, Alibaba, Snapdeal ed Etsy, dove vengono vendute le merci illegali.

Tutte le specie di lucertole in India sono protette dall'Indian Wildlife Protection Act, che rende l'atto di catturare, uccidere e rimuovere i genitali da queste lucertole altamente illegali.

Questi venditori hanno lucertole monitor di destinazione perché sono più facili da trovare in natura rispetto alla vera pianta Hatha Jodi, che alcuni dubitano addirittura che esista.

'Siamo rimasti scioccati dall'audacia e dalla portata di questo commercio illegale di animali selvatici', ha detto lo scienziato capo Dr. Neil D'Cruze in un dichiarazione . “I commercianti disonesti che affermano di vendere la radice della pianta sacra etichettata come“ Hatha Jodi ”, in realtà vendono pene di lucertola essiccata ai loro inconsapevoli clienti. Questi articoli illegali sono prontamente disponibili nel Regno Unito e negli Stati Uniti con un potenziale valore nominale di £ 50.000 GBP '.

Video: