Podzol è un tipo di blocco di sporcizia in MInecraft che può essere trovato nella taiga e nei biomi della giungla. I giocatori possono scavarlo e raccogliere lo sporco. Tuttavia, podzol cadrà da solo se il giocatore usa uno strumento incantato con tocco di seta . Questa versione di sporcizia ha somiglianze con il micelio nella sua capacità di assorbire funghi e permettere loro di crescere in enormi funghi. Podzol supporta anche fiori, alberi, felci e altri tipi di piante che non necessitano di terra coltivata.


Podzol in Minecraft: tutto ciò che i giocatori devono sapere

baia della taiga: immagine via Mojang

baia della taiga: immagine via Mojang





Minecraft podzol è una versione di sporcizia che può essere trovata in due diversi biomi. Un bioma è a bioma della taiga pieno di abeti ad alto fusto. Un altro bioma che caratterizza questo tipo di sporco è il bioma della giungla .

Podzol ha proprietà simili al micelio di Minecraft. Ciò significa che questo è un tipo di sporco in grado di trattenere i funghi e consente loro di crescere in enormi funghi. Questo è solo per i funghi del mondo. Podzol può contenere funghi dal Nether in Minecraft. Tuttavia, non consentirà loro di crescere in una versione più grande di quel tipo di fungo.



Questo tipo di blocco di terra conterrà anche altre piante che non hanno bisogno della terra per essere coltivate. Questi tipi di piante includono felci, canna da zucchero, alberelli e fiori. I blocchi Podzol possono essere trasformati in blocchi di percorso erboso usando una pala per far cadere la terra o se stessi alla scomparsa. Tuttavia, il podzol non può essere trasformato in terreno agricolo con uno strumento per zappare.

I giocatori possono ottenere podzol usando uno strumento incantato con tocco di seta o uccidendo un enderman. Gli Enermen possono raccogliere il blocco podzol e posizionarlo dove meglio credono. Un altro modo per i giocatori di ottenere podzol in Minecra è acquistarlo da un viaggiatore curioso usando smeraldi. Questo blocco si genera sotto e intorno a grandi abeti nel bioma della taiga o bambù nella giungla.