oraca-mangia-squalo-monterey-bay
Immagine: Slater Moore Photography via Facebook

Quando la maggior parte di noi pensa alle creature più feroci dell'oceano, gli squali probabilmente vengono in mente per primi. Ma come un recente video mostra (guarda sotto), gli squali non possono competere con la temibile orca assassina.



Le rare riprese di un drone catturate a Monterey Bay, in California, mostrano un branco di orche che cacciano e condividono uno squalo sevengill. Il video è stato girato e pubblicato su Facebook dal Monterey Bay Whale Watch, che afferma che avvistamenti come questi avvengono solo una volta ogni pochi anni.

SevengillSqualo Sevengill, la preda dell'orca

Le orche assassine, o orche come vengono talvolta chiamate, hanno un vantaggio naturale poiché sono più grandi e più veloci della maggior parte degli squali e cacciano in branco. Le orche maschi possono crescere fino a 32 piedi di lunghezza (molto più grandi persino dei grandi squali bianchi) ei mammiferi possono nuotare a una velocità di 30 miglia all'ora in brevi raffiche.

killerwhales_jumping_resized
Immagine tramiteAmministrazione nazionale oceanica e atmosferica degli Stati Uniti

In effetti, le orche sono predatori all'apice, il che significa che sono in cima alla loro catena alimentare e non vengono cacciate da nessun altro animale.

La loro dieta varia a seconda della popolazione, ma le orche al largo del Pacifico orientale, come quelle nel video, sono specializzate nella caccia di squali e pesci ossei.

Oltre a cacciare in gruppi come i lupi, queste creature intelligenti hanno capito che capovolgere uno squalo a testa in giù immobilizzerà immediatamente la loro preda, rendendo impossibile contrattaccare. Le madri insegnano ai loro piccoli come cacciare e realizzano la loro natura sociale, le orche condividono il bottino della loro uccisione in modo che tutti nella festa di caccia siano ben nutriti.

Orologio!