giphy-36

I vulcani sono enormi masse di terra che consentono a gas, magma e lava di sfuggire all'immensa pressione dal basso. Entrambi creano e distruggono la Terra e sono uno degli spettacoli più straordinari sul pianeta Terra.



I vulcani sono noti come 'giganti addormentati' per una buona ragione: potrebbero eruttare in qualsiasi momento. Ecco i vulcani che gli scienziati prevedono di avere imminenti eruzioni:

[titolo della pagina successiva = '']

Il vulcano Pavlof

giphy-39

Il vulcano Pavlof è uno dei vulcani più attivi dell'Alaska. Recentemente è esplosa nel marzo del 2016; mentre l'attività del vulcano è segnalata come normale, questo particolare vulcano non dà molti avvertimenti prima di eruttare e alcuni dicono che potrebbe eruttare di nuovo prima della fine dell'anno.

Foto: NASA Goddard Space Flight Center / flickrFoto: NASA Goddard Space Flight Center / flickr

[titolo della pagina successiva = '']

Long Mountain

giphy-40

Il Mauna Loa alle Hawaii non è solo il più grande vulcano del pianeta terra, è anche uno dei più attivi. Dalla sua prima eruzione documentata nel 1843, il Mauna Loa è scoppiato ben 33 volte.

Gli esperti prevedono che il Mauna Loa è destinato a scoppiare di nuovo e potrebbe accadere presto.

Foto: Larr yJohnson / flickr

Foto: Larr yJohnson / flickr

[titolo della pagina successiva = '']

Mount St. Helens

Foto: US Geological Survey

Foto: US Geological Survey

Mount St. Helens, situato nello stato di Washington negli Stati Uniti, è famoso per la distruzione che ha causato durante l'eruzione del 1980. Il vulcano è scoppiato di nuovo dal 2004-2008, e mentre da allora si è calmato, secondo il US Geological Sondaggio rimane 'attivo e pericoloso'. Molti pensano che a causa del tempo trascorso dalla sua ultima eruzione e del numero di terremoti nella zona, sia di nuovo tempo per il Monte Sant'Elena di eruttare.

[titolo della pagina successiva = '']

Old Summit

giphy-37

Il vulcano Cumbre Vieja in Spagna è forse sul punto di provocare un caos senza precedenti. È possibile che il fianco occidentale del vulcano possa cedere e, secondo molti, ciò porterebbe a uno tsunami catastroficamente massiccio.

Cumbre Vieja è anche uno dei vulcani più attivi delle Canarie, il che rende un'eruzione vulcanica un'ulteriore possibilità.

Credito fotografico: Wikimedia Commons / Image Analysis Laboratory, NASA Johnson Space Center

Credito fotografico: Wikimedia Commons / Image Analysis Laboratory, NASA Johnson Space Center

[titolo della pagina successiva = '']

Monte Vesuvio

giphy-38

Famoso per le rovine che ha causato a Pompei ed Ercolano, seppellendole nella cenere, il Vesuvio a Napoli deve ancora ritirarsi. Il vulcano italiano è ancora attivo e un potenziale pericolo per tutte le aree circostanti in Europa.

Credito fotografico: Wikimedia Commons / CitypeekCredito fotografico: Wikimedia Commons / Citypeek

[titolo della pagina successiva = '']

Alcuni vulcani possono essere visti dallo spazio!

Quest'ultimo è in realtà un vulcano eruttato di recente. Questo è il vulcano Sarychev Peak, situato nell'Oceano Pacifico.

Questo vulcano ha eruttato notoriamente dall'11 al 21 giugno 2009, inviando enormi pennacchi che sono stati visti dalla Stazione Spaziale Internazionale. Gli astronauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale hanno potuto fotografare l'evento.

Un buco nelle nuvole in alto, probabilmente causato dall'onda d'urto dell'esplosione, ha permesso una chiara visione del pennacchio e del flusso piroclastico lungo i fianchi della montagna. Una nuvola di pile a forma di cappuccio è visibile in cima alla colonna in aumento.

http://imgur.com/gallery/X5C27

Sarychev Peak precedentemente eruttò nel 1760, 1805, 1879, 1923, 1927, 1928, 1930, 1932, 1946, 1954, 1960, 1965, 1976, 1986 e 1989.