È passato un po' di tempo da quando i giocatori hanno interpretato Sam Fisher nella serie Splinter Cell. Mentre l'iconico agente è apparso in altri giochi di Ubisoft come Ghost Recon e Rainbox Six, una nuova entrata nel franchise di Splinter Cell è attesa da tempo.

Con il prossimo evento Ubisoft Forward che si avvicina, i fan sperano che Ubisoft riveli i piani per un prossimo gioco di Splinter Cell. Il franchise stealth-action è stato estremamente influente nel settore e ha dato vita a 6 titoli davvero impressionanti.



Il franchise di Splinter Cell si è evoluto considerevolmente con ogni titolo ed è stato in grado di rimanere divertente per tutto il tempo.

Splinter Cell: classifica tutti i giochi della serie

5) Splinter Cell: Doppio agente

Splinter Cell: Double Agent (Crediti immagine: Wallpaperacess)

Splinter Cell: Double Agent (Crediti immagine: Wallpaperacess)

Non è affatto un gioco mediocre, Double Agent è piuttosto il pacchetto se considerato isolatamente. Tuttavia, nel contesto del resto della serie, Double Agent risulta carente in termini di livelli o momenti memorabili.

Il gameplay rimane abbastanza forte, ma con una mossa sconcertante, Ubisoft ha deciso di togliere elementi importanti dall'HUD, creando un'esperienza inutilmente ingombrante.

Il gioco aveva un grande potenziale che è stato impostato fin dall'inizio, ma alla fine non è stato all'altezza delle sue alte aspettative. Double Agent può essere criticato per alcune cose ma non per l'ambizione in quanto ha scelto di raccontare un tipo di storia drasticamente diverso.

5) Cella scheggia

Splinter Cell (Crediti immagine: MobyGames)

Splinter Cell (Crediti immagine: MobyGames)

Questo è il gioco originale della serie che ha introdotto Sam Fisher, doppiato dall'iconico Michael Ironside. Splinter Cell è stato un successo immediato tra i fan e i giocatori si sono innamorati della meccanica stealth e dell'insistenza del gioco sul fatto che il giocatore adottasse l'approccio meno letale possibile.

Mentre il gameplay era sempre in primo piano, il vero vincitore è arrivato sotto forma del personaggio di Sam Fisher stesso. Piuttosto che un protagonista lunatico e oscuro, Sam era un individuo un po' cupamente umoristico e sarcastico che è rimasto freddo sotto un'immensa pressione pur essendo estremamente pericoloso.

Il gioco ha gettato solide basi per il resto della serie ed è ancora ricordato con affetto per la sua implementazione di meccaniche stealth più profonde rispetto al solito gioco stealth.

4) Splinter Cell: Convinzione

Splinter Cell: Conviction (Crediti immagine: Wallpaperup)

Splinter Cell: Conviction (Crediti immagine: Wallpaperup)

Nonostante questo titolo sia uno dei preferiti, Conviction è stata una voce divisiva nella serie come non c'è mai stata. Conviction riprende la storia poco dopo gli eventi di Double Agent e vede Sam Fisher, ora in pensione, a caccia della verità su sua figlia.

Il gameplay è stato rinnovato in modo significativo e alcuni sostengono che si adatti meglio a un gioco d'azione piuttosto che al gameplay stealth per cui la serie era nota. Tuttavia, il gioco è un'uscita fantastica per Fisher poiché il suo personaggio viene esplorato più a fondo questa volta.

La funzione 'Segna ed esegui' del gioco era ugualmente divisiva, ma ora è diventata un punto fermo dei giochi del genere. Se non altro, gioca a Conviction per la sequenza 'Infinite Mark and Execute' impostata su @Building Steam With A Grain Of Salt di DJ Shadow.

3) Splinter Cell: Pandora domani

Splinter Cell: Pandora Tomorrow (Crediti immagine: Realsamfisher, YouTube)

Splinter Cell: Pandora Tomorrow (Crediti immagine: Realsamfisher, YouTube)

Pandora Tomorrow è un gioco sottovalutato della serie che è amato da una sezione devota della base di fan, con alcuni addirittura che lo definiscono il miglior gioco della serie. Il sequel dell'originale, Pandora Tomorrow, si sviluppa sulle fondamenta gettate dall'originale Splinter Cell in una certa misura.

Il gioco fa molte cose nel modo giusto, ma un elemento in particolare si distingue come il chiaro vincitore. La modalità di gioco 'Spie v Mercs' in multiplayer è stata pubblicizzata come la parte migliore di Pandora Tomorrow.

Anche la campagna è stata molto ben realizzata, ma la brillante modalità multiplayer ha semplicemente messo in ombra tutto ciò che il gioco ha fatto bene.

2) Splinter Cell: Lista nera

Splinter Cell: Blacklist (Crediti immagine: Wallpapercave)

Splinter Cell: Blacklist (Crediti immagine: Wallpapercave)

L'ultima voce del franchise di Splinter Cell, Blacklist del 2013 ha cercato di riportare la serie alle sue radici dopo una deviazione in qualche modo controversa con Conviction. Il gioco vede Sam tornare alla sua carriera di spionaggio, ma questa volta come capo di Fourth Echelon.

Tuttavia, il più grande cambiamento nel gioco è stata l'assenza di Michael Ironside come voce dell'iconico protagonista. In seguito è stato rivelato che il ruolo è stato assegnato a Eric Johnson poiché Ironside stava combattendo i suoi problemi di salute.

Splinter Cell Blacklist è forse il gameplay stealth action più equilibrato e raffinato della serie. La fantastica campagna è resa migliore dal brillante gameplay stealth del gioco.

I giocatori possono persino scegliere di andare all'azione a tutto campo nel loro approccio e personalizzare il loro equipaggiamento in quanto tale.

1) Splinter Cell: teoria del caos

Splinter Cell: Teoria del caos (Crediti immagine: Wallpaperabyss)

Splinter Cell: Teoria del caos (Crediti immagine: Wallpaperabyss)

Considerato il miglior gioco della serie e meritatamente, Chaos Theory potrebbe essere considerato il miglior gioco della serie solo dopo la missione di rapina in banca.

Chaos Theory ha perfezionato il gameplay stealth della serie per offrire uno dei migliori giochi stealth nella storia del genere. Sam ora ha più strumenti a sua disposizione che mai e i giocatori possono davvero sperimentare il loro approccio.

Tuttavia, la furtività è ancora in primo piano in quella che è probabilmente la voce più iconica del franchise.