Immagine: Christine Williams

Gli squali della Groenlandia sono i vertebrati viventi più longevi al mondo, con una durata di vita che può superare i 300 anni. Sorprendentemente, le femmine probabilmente non iniziano a riprodursi fino a 150 anni di età, suggerisce la ricerca.

Gli squali sono originari delle acque artiche e del Nord Atlantico, navigando a una profondità tipica di circa 3.900 piedi in acque appena sopra lo zero. I behemoth che si muovono lentamente crescono fino a circa 26 piedi di lunghezza e possono pesare più di 2.400 libbre. I ricercatori hanno stimato che crescono meno di mezzo pollice all'anno, il che aiuterebbe a spiegare perché maturano così lentamente.



Un mostro di +1000 kg taggato e rilasciato & # x1f64f; & # x1f3fb; #greenlandsharkproject

Un post condiviso da Julius Nielsen (@ juniel85) il 6 maggio 2017 alle 13:06 PDT

A causa dei loro habitat inaccessibili, questi pesci sono difficili da analizzare in natura, ma i ricercatori sono stati in grado di studiare 28 squali della Groenlandia mentre lavoravano con il programma commerciale di monitoraggio dei pesci dell'Istituto della Groenlandia per le risorse naturali.

L'età della maggior parte dei pesci ossei può essere determinata leggendo gli anelli che si sviluppano nelle loro strutture cartilaginee, ma gli squali della Groenlandia sono 'troppo morbidi', quindi gli scienziati hanno dovuto trovare un altro modo. Utilizzando la datazione al radiocarbonio, sono stati in grado di studiare le proteine ​​trovate nel tessuto del cristallino per stimare l'età degli squali.

I ricercatori hanno raccolto gli occhi di 28 singoli squali della Groenlandia catturati come catture accessorie. Gli esemplari rappresentavano un'ampia varietà di età, con le più antiche che si stima siano 335 e 392 anni , rispettivamente. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Scienza .

Tag e rilascio di un altro gigante & # x1f988; #greenlandsharkproject #tagandrelease #catchandrelease #greenlandshark #science #marinescience #marinebiology #sharkscience

Un post condiviso da Julius Nielsen (@ juniel85) il 12 maggio 2017 alle 00:57 PDT

Una combinazione della tarda maturità degli squali, degli habitat remoti e della mancanza di ricerca biologica ha causato preoccupazione per le popolazioni di squali della Groenlandia tra le conversazioni, e la specie è elencata come 'quasi minacciata' dalla IUCN. Oltre ad essere catturati inavvertitamente come catture accessorie durante le operazioni di pesca, i loro habitat potrebbero essere influenzati dai cambiamenti climatici e dall'impatto umano.

'Se gli squali della Groenlandia vivono così a lungo e non si riproducono fino all'età di 150 anni, la loro popolazione è vulnerabile allo sfruttamento', ha dichiarato l'ecologo Aaron Fisk a National Geographic .

Guarda un recente avvistamento dello squalo nel video qui sotto. Questo è stato girato a una profondità di 225 metri vicino a Quqertarsuaq / Godhavn, in Groenlandia.


Guarda più da vicino di questo squalo nel video qui sotto:

video : Dana expedition 2012, guidata dalla Marine Section, University of Copenhagen. Per ulteriori informazioni sulla ricerca dello squalo della Groenlandia, visitare mbl.ku.dk/JFSteffensen/OldAndCold