Immagine: Ian Mcallister / Getty Images

Una piccola, elusiva e incredibile popolazione di lupi vive sulla costa del Pacifico del Canada.

Secondo i ricercatori che hanno studiato il DNA dei lupi, sono geneticamente diversi dai loro parenti interni. Sono anche molto diversi nel loro comportamento: dipendono quasi completamente dall'oceano per sopravvivere.



I lupi costieri o marini, come vengono chiamati, sono nuotatori esperti, in grado di viaggiare fino a 12 miglia dalla terra alla volta per cacciare e predare creature marine. Anche se tipicamente possiamo associare i pasti del lupo a cose come alci e caribù, fino al 90 percento della dieta dei lupi di mare è composta da frutti di mare, quasi un quarto del salmone. Cacciano anche foche e lontre di fiume e foraggio per cirripedi, vongole, uova di pesce e carcasse di balene.

Immagine: Bob Winfree / NPS

Questi lupi marini sono anche fisicamente diversi dai loro parenti dell'entroterra: sono molto più piccoli, circa le dimensioni di un pastore tedesco.

Ciò che li rende ancora più notevoli per i ricercatori è il fatto che tale distinzione genetica esiste tra i lupi in un'area piccola come la costa della British Columbia. In genere, le differenze genetiche si trovano solitamente quando gli animali sono separati da grandi distanze.

Alcuni lupi di mare vivono anche in Alaska, ma nel complesso le loro popolazioni sono diminuite costantemente nel corso dei decenni.

Immagine: Alex Vanderstuyf / NPS

“Una volta vagavano fino alla California nelle sue antiche foreste pluviali temperate. Ora vanno solo a nord di Vancouver ', Chris Darimont, direttore scientifico della Raincoast Conservation Foundation ha detto al National Geographic .'Questo dovrebbe ricordarci di prenderci cura di loro.'

In effetti, si stima che solo 150 lupi di mare vivessero sull'isola di Vancouver nel 2008. La perdita di habitat, la caccia ai trofei e la diminuzione dello stock di salmoni sono tutte minacce alla loro sopravvivenza.

Video:

GUARDA IL PROSSIMO: L'orso grizzly combatte 4 lupi