Twitch sta affrontando il contraccolpo dei suoi streamer sull'introduzione di una nuova funzionalità; ora dove l'abbiamo sentito prima?

La piattaforma di streaming di proprietà di Amazon ha recentemente attraversato un periodo piuttosto difficile, grazie alle sue recenti modifiche alle politiche e alla sua affinità nel distribuire divieti discutibili.





Oltre a ciò, Twitch è stata anche condannata per il suo recente tentativo di promuovere l'Hispanic Heritage Month e per la sua decisione di provare annunci midstream .

E se ciò non bastasse, la piattaforma ora è andata avanti e ha introdotto un nuovo controverso 'Richiesta di annullamento dell'esclusione'opzione:



Ehi Mod!

Abbiamo aggiunto un widget in Mod View che ti consente di gestire le richieste di sban. Gli utenti esclusi dal canale possono presentare un ricorso tramite la colonna Chat, che puoi esaminare e su cui agire, in modo anonimo.

Presto offriremo la possibilità di inviare richieste di annullamento dell'esclusione ai dispositivi mobili! pic.twitter.com/C79dN68YCc

— Supporto Twitch (@TwitchSupport) 30 settembre 2020

Attraverso questa nuova opzione, gli utenti banditi potranno ora fare un appello per se stessi in quanto consentirà loro di comunicare con i moderatori della chat.



Sebbene ciò possa essere utile per coloro che sono stati schiaffeggiati con divieti ingiusti, ciò significa anche che gli elementi problematici che sono stati eliminati possono ancora una volta farsi strada nelle chat di Twitch.

Questa nuova funzionalità ha suscitato una notevole quantità di contraccolpi online poiché gli streamer non ne vedono la rilevanza e sembrano essere addolorati dal fatto che questo possa essere utilizzato solo come un altro strumento di molestia.



Preferirei che Twitch lasciasse che i banditi pensassero a ciò che hanno fatto invece di aprire una via di comunicazione tra moderatore e bandito che molto probabilmente porterà a maggiori molestie sulla piattaforma. https://t.co/rwNFmVj9dI

— SteeScribbles (@SteeScribbles) 1 ottobre 2020

Twitch continua a mancare il bersaglio

Questa non è la prima volta che Twitch ha invocato le ire della comunità di streaming.



La piattaforma sembra vivere una grave crisi di gestione in quanto sembra esserci una chiara discrepanza tra le loro politiche autoritarie e discutibili rispetto alle richieste della comunità di streaming.

Dall'affrontare le critiche per la sua politica di divieto distorta al mancato rispetto di misure rigorose contro i trasgressori provati a volte, la piattaforma viola non sta certamente godendo di una patch viola. Tenendo presente la sua recente opzione 'Unban', ciò non solo consentirà ai creatori vietati di tornare, ma potrebbe anche finire per diventare un grosso grattacapo per gli streamer e le loro rispettive mod di chat.

Dai un'occhiata ad alcune delle reazioni online quando gli streamer indignati hanno risposto alla nuova opzione 'Richiesta di sblocco' di Twitch e hanno sollevato domande pertinenti sulle molestie:

Ci sarà un cooldown?

Ciò significa che la persona chiede di essere riabilitata, viene negata, dovrebbe passare molto tempo (se mai) prima che possa richiedere nuovamente.

Altrimenti, è solo una linea diretta con i mod per molestarli ulteriormente, anche quelli con i sussurri disattivati.

— Moblord (@moblordTV) 30 settembre 2020

in realtà è quasi come se le persone fossero state bandite per un motivo, perché lasciare che aggiungano un'altra parola??

- sierradawn (@Sierradawnx3) 30 settembre 2020

Gli streamer avranno la possibilità di disabilitarlo?

— Tolley (@TolleyPlays) 30 settembre 2020

Sono vietati per un motivo...

-Antonio (@TheAntt_) 30 settembre 2020

Anche sul serio @Contrazione , perché diamine ci danno un sistema per i troll per molestare i nostri mod per essere sbloccati, cosa che sicuramente NON vogliamo quando non puoi nemmeno essere arrugginito per darci il Trans Tag fluffing mudder che migliaia di noi hanno chiesto!?!?

- Tavi il lupo (@tavi_wolf) 30 settembre 2020

Sembra un po' inutile. Questa funzione potrebbe essere facilmente abusata per molestare mod e streamer.

Indipendentemente da ciò, la visualizzazione mod al momento è difficile da usare; le funzionalità sono utili in termini concettuali, ma non sono completamente ottimizzate. Perché aggiungere a un layout già disordinato?

- Makorie 'Si prega di votare' Jones (@MakorieTV) 30 settembre 2020

Non riesco a pensare a una sola volta in cui ho riammesso qualcuno che sia finita bene. A meno che non ci sia una mod su un folle viaggio di potere, le persone non sono bandite senza motivo. Perché dovrei voler trattare con qualcuno a cui è stato vietato di molestarmi tramite DM E vietare gli appelli??

— Kaitlyn (@ItsMsMoony) 30 settembre 2020

sì, questa è solo una nuova corsia di molestie. Fantastico da vedere

— Matt Caulder (@MattCaulder) 30 settembre 2020

Capisco che alcuni stream potrebbero volerlo, ma spero che ci sia anche un modo per disattivarlo in modo che tutti possano sentirsi a proprio agio! IMO sarebbe il modo migliore per andare avanti su qualcosa del genere. Soprattutto per coloro che già si sentono insicuri, a disagio e vengono attaccati

-UnicornHair (@UnicornHairz) 30 settembre 2020

È fantastico, ora posso molestare gli streamer anche dopo essere stato bandito. Grazie Twitch! https://t.co/FVLwhFtRZe

— (LIVE) Hugo Moroux (@HugoMoroux) 30 settembre 2020

Man mano che l'indignazione continua a crescere, resta da vedere cosa succederà alla fine quando si tratta di valutare la longevità e l'impatto a lungo termine della nuova funzione Unban di Twitch.