I fan della follia dei minigiochi hanno gridato di gioia oggi quando Nintendo ha annunciato un nuovo gioco Warioware durante il suo Evento Nintendo Direct all'E3 2021.

Intitolato 'WarioWare: Get It Together!', il gioco in arrivo il 10 settembre sarà disponibile su Nintendo Switch. Visto che la serie non ha ricevuto una voce dal Warioware Gold del 3DS, i fan di Wario e della sua squadra di Microgame aumenteranno l'hype per Nintendo.





Oltre al gioco per giocatore singolo, Nintendo ha confermato che i giocatori potranno divertirsi anche con il multiplayer cooperativo a due giocatori. Un presunto 200 microgiochi attendono i giocatori a un ritmo vertiginoso, assicurando che il divertimento frenetico di base di Warioware sia vivo e vegeto.

WAHAHAHA!

Arriva il caos fulmineo del microgioco #NintendoSwitch in #WarioWare : Mettilo insieme! Per la prima volta TU controlli Wario e il suo colorato equipaggio in modalità cooperativa da solo o a 2 giocatori. Disponibile il 9/10.

Preordinare: https://t.co/cPzMp5K37v pic.twitter.com/YuwIblXJiZ



— Nintendo of America (@NintendoAmerica) 15 giugno 2021

Warioware: una breve storia del franchise fino a questo punto

Immagine tramite Nintendo

Immagine tramite Nintendo

Originario di Super Mario Land 2: 6 Golden Coins del Game Boy, Wario è stato un appuntamento fisso nelle proprietà di Mario Bros. dal 1992. È tornato in Warioland: Super Mario Land 3 e Mario e Wario in Giappone prima di guidare il suo gioco di puzzle con Wario's Woods per il Super Nintendo. Per gran parte degli anni '90 e all'inizio degli anni 2000, Wario è apparso accanto al cast di Mario Bros. in giochi come Mario Party , Mario Kart e Mario Tennis.



Nel 2003, il regista Hirofumi Matsuoka e il produttore Takehiro Izushi hanno preparato Wario per un'altra nuova strada di divertimento. Questo è arrivato sotto forma di WarioWare Inc.: Mega Microgames! Basato sulla modalità Sound Bomber di Mario Artist: Polygon Studio, il gioco è stato sviluppato in gran parte in segreto come atto d'amore prima di essere presentato agli editori su Nintendo .

Al momento del rilascio, il caos dei minigiochi a ritmo serrato di WarioWare era un concetto nuovo che alla fine avrebbe ispirato molti altri giochi, in particolare nello spazio mobile con l'avvento degli smartphone.



La popolarità di WarioWare è salita alle stelle ed è diventato uno dei titoli per Game Boy Advance più venduti di tutti i tempi. Nel 2004 è stato avviato un sequel, noto come WarioWare: Twisted! che utilizzava il sensore di rotazione attaccabile del Game Boy Advance e il rumble pack.

Contorto! sarebbe anche andato a finire nella lista dei titoli più venduti per i giochi Game Boy Advance, ed era solo questione di tempo prima che Nintendo iniziasse a pensare in grande per il futuro del franchise.



La voce successiva della serie è stata WarioWare: Touched! alla fine del 2004 che ha utilizzato l'hardware touch screen del Nintendo DS per interagire ancora di più con i microgiochi. Sono stati introdotti nuovi personaggi principali come Ashley, Mike e Red.

Il gioco prevedeva anche regali ottenibili realizzando determinati compiti, aggiungendosi alla rigiocabilità del gioco. In retrospettiva, i media di gioco lo hanno considerato uno dei migliori giochi per utilizzare il touchscreen e l'hardware del microfono del DS insieme a titoli come Kirby: Canvas Curse e Metroid Prime: Hunters.

WarioWare ha finalmente raggiunto una console non mobile nel 2006-7 con WarioWare: Smooth Moves di Nintendo Wii. Simile alle puntate precedenti della serie, Smooth Moves ha sfruttato appieno l'hardware disponibile e i giocatori hanno utilizzato il Nintendo Wiimote per spostarsi tra i microgiochi utilizzando i controlli di movimento del Wii. Sebbene più breve del previsto, dati i 200 microgiochi con cui è stato spedito, Smooth Moves ha venduto bene e il franchise di WarioWare è andato avanti.

Nel 2008-9 è uscito WarioWare: Snapped! di Nintendo DSi, che si basava sull'incorporazione della fotocamera del Nintendo DSi per imitare i movimenti reali del giocatore.

Un anno dopo è arrivato WarioWare D.I.Y di Nintendo DS, che consente ai giocatori di progettare i propri microgiochi completi di regole e persino di capacità musicali limitate in qualche modo simili a Mario Paint. Quando gli anni 2000 iniziarono a concludersi, tuttavia, WarioWare avrebbe visto una breve interruzione delle voci di gioco fino al 2013.

Quando la Nintendo WiiU è stata rilasciata nel 2012, Intelligent Systems e Nintendo miravano a creare il 'successore spirituale' di WarioWare e dei suoi successi. Imitando il titolo della serie Nintendo Game & Watch Gallery, Nintendo ha soprannominato la new entry Game & Wario.

Il gioco utilizzava il gamepad della WiiU, pur essendo giocabile fino a cinque persone. Sfortunatamente, questo spin-off non è riuscito a catturare il successo critico a cui Nintendo aveva mirato, e la maggior parte dei punti vendita lo ha descritto come se avesse solo pochi Microgame decenti e fosse a buon mercato rispetto a WarioWare.

Nel 2018, WarioWare avrebbe lanciato un altro osso al suo fandom. Non con un titolo necessariamente nuovo, ma con WarioWare Gold. Questa versione è stata contrassegnata con un nuovo nome, ma ha riunito diversi Microgiochi meno recenti (insieme ad alcuni nuovi arrivi) dai precedenti titoli WarioWare in un'unica versione.

Con oltre 300 microgiochi e sfruttando il touchscreen del Nintendo 3DS, i controlli 3D, la fotocamera e il microfono, Gold è tornato alla forma classica per i fan di WarioWare.

Con WarioWare: mettilo insieme! programmato per essere rilasciato in meno di due mesi, non c'è dubbio che i fan gioiranno per il ritorno del comico doppelganger di Mario. A volte la semplicità è la cosa migliore quando si tratta di divertirsi con i videogiochi, e poche serie possono incapsulare quel piacere come fa WarioWare.

Leggi di più: Animal Crossing - Nintendo incombe sull'E3 2021 con un'enorme delusione per i giocatori di New Horizons