Warzone e Black Ops Cold War si sono fusi a dicembre in una mossa che è stata la prima per il franchise di Call of Duty. Molti giocatori erano entusiasti, ma ora c'è una vera preoccupazione per Warzone. La fusione tra i due giochi è stata una buona idea?

Questa è una domanda molto complicata perché può essere difficile vedere dove si è diretto il gioco. Warzone è ora inondato dal DMR 14, che è facilmente l'arma più potente del meta. È probabilmente anche l'arma più potente che i giocatori di Warzone abbiano visto fino ad oggi.



Le armi Black Ops Cold War sono la forza dominante in Warzone allo stato attuale del gioco e sicuramente superano le precedenti armi Modern Warfare.

Ha allontanato molti giocatori dal gioco per la frustrazione quando il Mac 10 e il DMR 14 sono le uniche armi che stanno sciogliendo tutti. Tuttavia, la fusione potrebbe essere stata ancora per il meglio.


Warzone aveva bisogno dell'unione delle armi della Guerra Fredda di Black Ops

Come al solito, quando un gioco riceve enormi cambiamenti, molti giocatori guarderanno indietro a quello che era una volta.

Può causare un sacco di respingimenti o frustrazione, specialmente quando il nuovo meta di Black Ops Cold War è così brutto in un gioco come Warzone. Ma questa reazione può rendere ciechi i giocatori su ciò che stava accadendo prima di un enorme cambiamento.

Warzone, come sapevano i giocatori, era davvero allo stremo. C'era un sacco di fatica nel gioco a causa della mancanza di contenuti, che ricominciava da capo. Prima della fusione, Warzone aveva ricevuto modifiche minime alla mappa, lievi modifiche alle armi e poche aggiunte di armi ogni due mesi.

Mentre il gioco era ancora divertente e si stabiliva un meta che piaceva ai giocatori, inevitabilmente se ne stavano andando. Gli streamer hanno resistito solo perché sapevano che erano in arrivo altri contenuti.

Se Activision potesse tornare indietro di un anno fa e cambiare la propria road map, allora potrebbe essere stata un'idea migliore separare i due giochi e il loro contenuto. Ma così com'era, Warzone aveva un disperato bisogno di contenuti e la fusione di Black Ops Cold War ha fornito nuove armi, un nuovo gulag e un nuovo meta.

Quando viene implementata una correzione per modificare il danno dell'arma della Guerra Fredda di Black Ops, Warzone avrà un aspetto molto migliore e i giocatori saranno probabilmente felici che ci siano molte più armi in un meta bilanciato. Ma c'è anche l'idea che Activision abbia reso le armi della Guerra Fredda di Black Ops più potenti per promuovere le vendite del nuovo gioco.

Potrebbe esserci del vero in questo, ma la realtà è che molte delle armi non sono eccezionali e avevano bisogno di una modifica dopo il rilascio per essere competitive con le armi di base di Modern Warfare.

Infinity Ward ha compensato troppo, e ora il meta è sbilanciato. Con un po' di tempo, però, Black Ops Cold War potrebbe essere l'unica cosa che mantiene i giocatori in Warzone fino al rilascio di una mappa a tutti gli effetti.