Il franchise di Call of Duty a questo punto è diventato un pilastro dei media popolari. I giochi si sono evoluti da sparatutto dell'era della guerra mondiale a combattimenti moderni e persino battaglie spaziali futuristiche.

Il franchise non ha sempre avuto il massimo dei record quando si tratta di ricezione critica. Tuttavia, non c'è dubbio che il franchise sia uno dei franchise di maggior successo commerciale nella storia dei giochi. I giochi sono pubblicati da Activision, ma sono sviluppati da più studi.





Il franchise di Call of Duty segue un ciclo di rilascio annuale, il che significa che Activision rilascia una puntata del franchise ogni anno. Ciò significa che più studi stanno lavorando al gioco tutto l'anno in modo da consentire un ciclo di sviluppo adeguato.

Il franchise di Call of Duty ha anche più serie all'interno del franchise stesso con Modern Warfare e Black Ops che sono le serie più popolari di lunga durata.



Leggi anche: Aggiornamento settimanale del 18 giugno di GTA Online: auto sul podio, sconti sui veicoli e altro

I molteplici sviluppatori dei giochi Call of Duty

(crediti immagine: gurugamer)

(crediti immagine: gurugamer)



Ci sono un totale di 3 studi che sviluppano i Call of Duty Games, vale a dire:

  • Infinity Ward
  • Treyarch
  • Mazza

Infinity Ward sono gli sviluppatori dietro lo sparatutto di guerra mondiale originale Call of Duty. Infinity Ward comprende sviluppatori che in precedenza avevano lavorato al franchise Medal of Honor di EA, un altro sparatutto di guerra mondiale.



Treyarch è stato portato da Activision poiché avevano precedentemente lavorato ai giochi di Spider-Man per Activision. Sono loro dietro la serie Black Ops dei giochi Call of Duty.

Leggi anche: GTA 5: Principe Nemesis disponibile gratuitamente



Sledgehammer Games è l'acquisizione più recente di Activision per il franchise di Call of Duty. Il loro primo progetto indipendente come studio per il franchise di Call of Duty è stato Call of Duty: Advanced Warfare e, più recentemente: Call of Duty: WWII.

L'ultimo capitolo del franchise, Call of Duty: Modern Warfare, ha introdotto la popolarissima modalità Battle Royale free-to-play chiamata Warzone. Il gioco ha avuto un enorme successo ed è attualmente alla sua quarta stagione.

Leggi anche: Perché The Last of Us Part II sta ottenendo così tanto odio online?