Quando questo mortale cobra reale intravede il serpente delle mangrovie che si arrampica sugli alberi vicini, resta in attesa con impazienza, tramando furtivamente come catturare il suo prossimo pasto.

1280px-king_cobra_san_diego_zoo



Originario dell'Asia e presente nelle fitte foreste degli altipiani dell'India e nelle regioni sud-orientali del continente, il cobra reale è il serpente velenoso più lungo del mondo. Crescendo fino a una lunghezza di quasi 20 piedi, l'imponente rettile ha guadagnato il suo nome per un motivo. Proviene dal genereOphiophagus, che letteralmente significa 'mangiatore di serpenti' e riflette le preferenze alimentari dei serpenti, costituiti principalmente da altri serpenti, inclusi altri cobra.

Boiga dendrophila, serpente gatto delle mangrovie - Parco nazionale di Khao Sok

Oltre a incutere la paura nei cuori di altri serpenti, i cobra reali vantano alcuni dei veleni più potenti al mondo. Contiene un potente cocktail di neurotossine, inclusa l'aditossina, che colpisce il sistema nervoso centrale delle vittime avvelenate. I morsi provocano dolore estremo e paralisi del corpo e, se non trattate, le tossine alla fine causeranno l'arresto cardiovascolare. In alcuni casi, un singolo morso può uccidere una vittima entro 30 minuti.

In questo video, un serpente velenoso di mangrovie che caccia un uccello diventa inconsapevolmente un pasto.

Dai un'occhiata ad altri fantastici clip di serpenti: un serpente dalla bocca di cotone che mangia un serpente a sonagli , questi mamba neri si sfidano , e questo anaconda gigante che uccide e mangia un coccodrillo .