Immagine: Wikimedia CC

Per la prima volta in oltre 40 anni, i cacciatori potranno sparare agli iconici orsi grizzly dell'area di Yellowstone per lo sport.

La controversa caccia inizierà a settembre e consentirà di uccidere fino a 22 grizzly su terreni pubblici e privati ​​vicino ai parchi nazionali di Yellowstone e Grand Teton. La decisione è stata presa all'unanimità dal Wyoming Game and Fish Department solo un anno dopo che il servizio statunitense per la pesca e la fauna selvatica ha revocato la protezione federale dalla popolazione di Yellowstone.



Molti sono scioccati e sconvolti dalla decisione, poiché decenni di sforzi e decine di milioni di dollari sono stati spesi nel tentativo di recuperare la popolazione in declino. Solo quattro decenni fa, solo 136 individui erano rimasti a Yellowstone e nelle terre circostanti - e gli animali sono stati elencati come specie minacciate nel 1975. Oggi, i numeri sono più promettenti, con circa 700 grizzly che vivono nella regione.

Immagine: Wikimedia CC

Anche se una caccia a 22 orsi può non sembrare molto, i numeri si sommano rapidamente se si considerano le dozzine di orsi persi ogni anno per una serie di cause. L'anno scorso è stato riferito che 56 orsi scioccanti sono stati uccisi da bracconieri, rimozione letale per la gestione, incidenti automobilistici e conflitti tra allevatori. A questo ritmo, il 10% della popolazione grizzly potrebbe essere perso in appena 1 anno.

I ricercatori sottolineano anche che cacciare un animale così lento da recuperare non ha molto senso dal punto di vista biologico. Molte femmine di grizzly non riescono a produrre prole fino ad almeno 10 anni di età e si riproducono solo una volta ogni 3 anni.

Altri ritengono che la caccia al trofeo di un animale così intelligente sia sbagliato da un punto di vista etico. Fotografo naturalista Thomas D. Mangelsen ha detto a 60 Minutes, 'Il Wyoming li tratta come alberi in eccesso che possono essere registrati'.

Anche gli avidi cacciatori sono d'accordo. Il pluripremiato scrittore di caccia Ted Kersota del Wyoming dice che caccia solo gli animali che mangia.

'La gente cerca di dirmi che se non sono a favore dell'uccisione dei grizzly, allora sono contro la caccia. Sono stato chiamato così anche se ho sparato a più alci di quelle persone che lo rivendicano ', ha detto National Geographic . 'C'è un'atmosfera di enorme polarizzazione in questo paese. Si basa sulla convinzione che, a meno che tu non sia sinceramente con noi, sei contro di noi. Quelli che dicono che dobbiamo uccidere i grizzly per divertimento sono dalla parte sbagliata della storia. E non stanno facendo la causa della caccia di favori. '

Se la caccia prosegue come previsto, si parla di possibili proteste. Dove stai?