Le zebre che giocano nella neve potrebbero essere viste come un segno della fine dei giorni (o un risultato del cambiamento climatico). Fortunatamente, queste zebre hanno solo la possibilità di sperimentare la neve grazie alla loro nuova casa.

zebre nella neve



Queste zebre - Zoe, Ziva e Ziggy - a Hogle Zoo nello Utah a Salt Lake City hanno avuto la possibilità di sperimentare la neve nella loro casa lontano da casa.

Si può dire con certezza che queste zebre avrebbero mai potuto sperimentare la neve nella loro nativa Africa. Sebbene le zebre siano in grado di sopravvivere in condizioni più fredde, non hanno mantelli spessi come i cavalli, quindi gli zoo come questo devono assicurarsi che i loro amici a strisce abbiano un posto dove ripararli da qualsiasi condizione fredda e piovosa per tenerli al caldo e asciutto.

Le zebre in Africa spesso iniziano la loro migrazione quando inizia la pioggia nella stagione delle piogge. Mentre la maggior parte pensa all'Africa come a un luogo estremamente caldo, in realtà può fare piuttosto freddo, specialmente nel deserto. Di notte la temperatura media in alcuni luoghi dell'Africa può scendere fino a 45 gradi, ed è in grado di scendere sotto lo zero nel deserto e nelle zone ad altitudini più elevate. Tuttavia, la neve che queste zebre hanno sperimentato nello Utah è probabilmente molto più di qualsiasi cosa avrebbero mai visto in Africa.

In che modo le zebre Zoe, Ziva e Ziggy amano la neve?

Pubblicato da Lo zoo di Hogle nello Utah mercoledì 16 dicembre 2015